Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L’Abruzzo sbarca a Bruxelles con “ExpoItalia 2011”

Dal 20 al 23 ottobre le eccellenze regionali in mostra in Belgio

Condividi su:
ExpoItalia è la più importante manifestazione italiana realizzata in Belgio, negli ultimi trent’anni. L’evento, organizzato dalla Camera di Commercio Belgo-Italiana con il supporto del Ministero italiano dello Sviluppo economico, si svolgerà dal 20 a 23 ottobre a Bruxelles, al Parc des Espositions dell’Heysel. Nel grande spazio allestito, nove saranno i settori rappresentati: agroalimentare, turismo, cultura, moda, design, artigianato, auto e moto, servizi e tecnologia. ExpoItalia, fiera che si rivolge al pubblico belga ed ai rappresentati della Business community internazionale, è una vetrina di prestigio per Regioni, Camere di Commercio, consorzi e imprese che desiderano valorizzare la specificità del loro territorio e delle loro produzioni di qualità. ExpoItalia vedrà quest’anno la partecipazione di una nutrita schiera di aziende abruzzesi, ben oltre la ventina di espositori presenti all’evento, la maggior parte delle quali è inserita nel “sistema Confapi”, grazie all’opera della territoriale API Pescara-Chieti, gruppo AgroAlimentare. La partecipazione delle aziende abruzzesi all’iniziativa, oltre quelle di Api Pescara-Chieti, gruppo Agroalimentare, (composto da: Abruzzo vini, Agriverde vini, Bosco Nestore vini, Contesa vini, Comprensorio Terre Toccolane (per la valorizzazione del territorio del comune di Tocco da Casauria - composto da: Palumbo srl, F.lli Di Giulio, Guardiani Farchione vini, Terzini vini), Dora Sarchese vini, Erma Food (Erasmi), Evangelista Liquori, FDF tartufi, Pastificio Regal, PescaraDolc (gruppo Falcone), Valori vini), è promossa ed organizzata dalla “Direzione Sviluppo Economico” della Regione Abruzzo e dal “Centro Estero Abruzzo”. A distinguere l’edizione 2011 di ExpoItalia è la collaborazione con il Salon de l’Alimentation, l’evento fieristico agroalimentare più famoso del Belgio. Le due fiere si svolgeranno in palazzi espositivi contigui e comunicanti: con un unico biglietto si visiteranno i due Saloni A fine giugno 2011 il Belgio risultava al sesto posto con 110 Milioni di Euro, pari ad un incremento del +2,9%, tra i paesi fornitori e all’ottavo posto con 130 Milioni di Euro, con un + 24,1% tra i paesi clienti dell’Abruzzo. Mezzi di Trasporto, tessile/abbigliamento, agroalimentare e bevande sono nell’ordine i prodotti regionali più esportati in Belgio dall’Abruzzo. Con 16,3 Milioni di Euro, pari al + 5,1%, il Belgio, a fine 2010, risultava il settimo mercato estero per i prodotti alimentari e le bevande abruzzesi. Nei primi 6 mesi del 2011 l’export ammonta a 8,8 Milioni di Euro, con un incremento del 13,5% rispetto allo stesso periodo del 2010. Le voci più importanti dell’export del primo semestre 2011, sono: Pasta a prodotti da forno con 3,4 Milioni di Euro, Vino e bevande con 3 Milioni e il comparto delle Carni, con ben 1.9 Milioni di Euro. In particolare, a fine 2010, il Belgio risultava il 4° mercato per l’export, con ben 5,7 Milioni di Euro, pari ad un incremento del +18%, per il vino abruzzese. Una kermesse importante per il nostro comparto export, in particolare per il settore agroalimentare abruzzese.
Condividi su:

Seguici su Facebook