Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Aperitivo Pazzesco

Non un programma televisivo ma una diretta streaming senza confini di definizione

| di Fabio Rosica
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Aperitivo Pazzesco visto da fuori, o meglio, visto da Facebook è una “diretta” strutturata a somiglianza di un talk televisivo. Visto da dentro, Aperitivo Pazzesco è un laboratorio per sperimentare nuovi linguaggi per il nuovo medium che la planetaria quarantena Covid ha affermato, in alcuni casi imposto, a gran parte delle persone: le applicazioni di teleconferenza.

A causa dell’emergenza Covid molte persone sono state costrette a lavorare da casa in modalità smart working. Di fatto sono state costrette ad utilizzare applicazioni di teleconferenza. Contemporaneamente molti social network hanno visto aumentare il ricorso a dirette video. L’osservazione di questo fenomeno, dapprima giocosa, poi un po’ più strutturata, hanno spinto Nicoletta Fattibene e Alessia Amico a giocare con il nuovo medium, organizzando le prime edizioni di Aperitivo Pazzesco.

Ecco quanto ci hanno dichiarato in proposito:

Immediatamente siamo state affiancate nella redazione da amici che sono anche artisti e professionisti, ognuno nel proprio campo, decisamente affermati, del calibro di Ester Struzzola, fashion consultant, Fabiano Petricone, docente di tecniche di comunicazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna e di un vero pezzo da novanta, Claudio Gregori, in arte Greg, musicista, autore, attore e molto altro. 

Non vogliamo dilungarci su questo aspetto di Aperitivo Pazzesco, quello più “scientifico”, perché noi della redazione appena ci spogliamo degli abiti dei professionisti, veniamo sopraffatti ognuno dalla propria vena artistica e iniziamo a scrivere, inventare, delineare le nuove puntate, contattando artisti e personaggi sempre notevoli per le scalette di ogni diretta.

Siamo tutti coscienti che dire cosa sia Aperitivo Pazzesco ad oggi è arduo, perché di settimana in settimana il “programma social” ci cambia tra le mani, ma di certo possiamo dire che Aperitivo Pazzesco non si guarda, si PARTECIPA e che è DIVERTENTE. Forse potremmo aggiungere anche un'altra mezza dozzina di cose interessanti sulla nostra creatura cross mediatica, ma non lo faremo, altrimenti nessuno ci chiamerà per una prossima intervista!

Fuori di metafora, il concept che sottende Aperitivo Pazzesco è la voglia di fare della cultura pop alta, nel senso di popolare e contemporaneamente di alto profilo culturale. Per farlo ci affidiamo ad ospiti che nel loro campo disciplinare sono sempre dei fuoriclasse. Come nella tradizione e nel solco già tracciato da altri autentici fuoriclasse, gli Arbore e il Buoncompagni di Alto Gradimento, ci affidiamo ad artisti e professionisti che, pur non essendo sempre blasonati o accademicamente riconosciuti, sono portatori di conoscenza, esperienza e arte che riteniamo debbano essere divulgati e condivisi.

Per partecipare ad Aperitivo Pazzesco DOVETE collegarvi ogni lunedì su Facebook, fino al 15 giugno alle ore 18 e dal 22 giugno alle 19:30. Anche la domenica, ma per ora a settimane alterne. Suggeriamo di partecipare alla diretta perché vedere Aperitivo Pazzesco in differita è come guardare una partita di calcio della settimana scorsa… e questa è l’ultima volta che sentirete parlare di calcio ad Aperitivo Pazzesco!

Keep in touch!

- Aperitivo Pazzesco -

Fabio Rosica

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK