Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Evade dai domiciliari ma finge un malore al Pronto soccorso:arrestato

Condividi su:


Un 42enne ligure, R.L.M, è stato arrestato ieri dai carabinieri a Pescara con l'accusa di evasione.

L'uomo, verso le 22, si è presentato al Pronto Soccorso dell'Ospedale fingendo un malore. Quando ha dovuto fornire le generalità, il personale si è insospettito per il suo atteggiamento vago e quindi ha chiamato la Polizia.

Gli agenti hanno indagato ed hanno scoperto, visionando le telecamere di sorveglianza del Pronto Soccorso, che l'uomo è arrivato in piena salute e una volta nella sala ha iniziato a fingere un malore. Nel frattempo, si è scoperto che l'uomo era evaso dai domiciliari a Foggia.

Ancora ignoti i motivi che l'hanno spinto a fingere il malore per attirare l'attenzione su di sè.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook