Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al Museo delle Genti d'Abruzzo torna Merc'Arte: appuntamento sabato 26 e domenica 27

redazione
Condividi su:

Oggetti in oro, ceramiche, abbigliamento, arredamento in stile e accessori. Per chiudere un ampio spazio dedicato all'enogastronomia e al benessere. La Fondazione Genti d'Abruzzo, in collaborazione con Astra- Associazione studi tradizioni regionali abruzzesi, organizza anche quest'anno Merc'Arte - percorsi di stile e di gusto al Museo delle Genti d'Abruzzo. Una rassegna delle eccellenze nella produzione artigianale del territorio, che interagirà con l'esposizione permanente. 

L'esposizione è articolata per ambiti creativi in modo da creare un legame stretto tra arte e artigianato, tra storia e presente, in una valorizzazione reciproca. E' un'opportunità che Fondazione Genti d'Abruzzo e Astra offrono ai produttori di qualità del territorio in un fine settimana già alle porte della festività natalizie. La rassegna sarà infatti inaugurata sabato 26 novembre alle ore 16 e rimarrà aperta fino alle 21:00. Domenica seconda giornata con orario 10-21 con ingresso libero da via delle Caserme 22.

"Lavorare per la promozione del territorio è un aspetto importante anche per l'economia della cultura - sottolinea il presidente della Fondazione Genti d'Abruzzo Emilio Della Cagna - una regione come l'Abruzzo che può contare su risorse ambientali, artigianali e storiche di grande pregio, su musei prestigiosi e istituzioni importanti nel campo del teatro e della musica deve mettere tutti questi elementi a sistema per creare un circuito virtuoso. Merc'Arte è un esempio della possibilità che abbiamo di unire le forze pur lavorando in settori solo apparentemente diversi".

"Queste due giornate rappresentano per i visitatori la possibilità di guardare il museo in maniera diversa - afferma la direttrice della Fondazione Genti d'Abruzzo, Letizia Lizza -  osservando la nostra collezione permanente, riallacciando la tradizione alla contemporaneità attraverso i cambiamenti impressi a produzioni che restano comunque artigianali: piccole e medie aziende locali che si distinguono per la qualità e l'originalità dei loro prodotti".

Accessori, ornamenti, ceramiche, arte orafa, metalli e abbigliamento saranno in mostra in un circuito espositivo che attraversa le sale del museo, mentre tutta l'area enogastronomica sarà ospitata all'interno della  sala Favetta. Di seguito l'elenco completo degli espositori:

Enogastronomia: "Bontà Di Fiore - Salumificio Artigianale" di Stefano Di Fiore (Salumi e insaccati tipici - Fresagrandinaria); "Casamè - Sapore & Poesie" della Famiglia D'Anselmo (Azienda agrituristica - Civitaquana) ; "Cioccolateria Centini" di Ezio Centini (Cacao e derivati - Bisenti) ; "Ciro Flagella – Rosso da amare" di Ciro Flagella (Conserve e passate di pomodoro – Castel Di Sangro); Cantina "Donvitantonio" di Fratelli Carulli (Vini - Crecchio); "Giocondo - Frantoio Oleario" di Giocondo De Santis (Olio – San Vito Chietino); "Infusi dell'Eremo – Antica Erboristeria dei Monaci Abruzzesi" (Distillati e Liquori – L'Aquila) ; "Distilleria Jannamico" di Michele & Figli (Distillati e Liquori - Lanciano); Azienda agricola "Lunaria" (Azienda Agricola - Moscufo); "Olio e Pecorino" Azienda Agricola di Marchionne Silvano (Olio e Pecorino di Farindola – Carpineto sulla Nora); "Pan dell'Orso" della Famiglia Di Masso (Dolci - Scanno); "Rustichella d'Abruzzo" della Famiglia Peduzzi (Pasta - Moscufo); "Tartufia – Abruzzo Truffle Experience" (L'Aquila).    Cura della persona: "Benessence" di Emy Della Penna (Prodotti a base di Aloe Vera).     

Artigianato artistico e manifattureAccessori: "Emiliana Ricci Bags" di Emiliana Ricci, "Emanuela Iezzi exclusive bags" di Emanuela Iezzi, "Paola Decò" di Paola Di Federico, "Ushak – Atelier delle Meraviglie" di Andrea Pacciani.  

Ornamenti: "Bottega Orafa Fronterotta" di Luigi Fronterotta; "Capricci di Carta" di Francesca Di Lino; "Coquelicot  Jewellery" di Valentina Lamparelli; "Oreficeria Di Rienzo" di Armando Di Rienzo; "Dea Creazioni" di Ludovica De Adducis; Eugenio De Medio; "Oro Verna" di Giampiero Verna Piccinino; "Roberta Gold" di Roberta Pavone; "Vola Jewelry Italia" di Olga Verna.  

Arte della ceramica: "Terra Mutevole - Artigianato d'autore" di Carla Trivellone. 

Arte dei metalli: "Bottega Donatelli" di Enrico Donatelli.  

Arredamento in stile: Eugenio De Medio, "Cera in Arte", "Riuso Decor" di Manuela Fiadone, Maurizio Righetti.  

Tessile e abbigliamento: "Effetto Lana", Mia Buccini; Vuscichè" di Diana Eugeni. Legno e recupero creativo: Luciano Di Brigida, "PoemArt" di Pacione Maria Piera, "Ri.creativity" di Rossella Amoretti.

Condividi su:

Seguici su Facebook