Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Lombardia e Calabria si incontrano a Montesilvano Colle

Lunedì 2 maggio nuova cena a 4 mani, con mostra fotografica, nello spazio culturale Br1

| di Antonella Luccitti
| Categoria: Gusto | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Riflettori accesi sullo spazio culturale Br1 di Montesilvano dove lunedì 2 maggio alle 20.30 un nuovo evento enogastronomico e artistico tornerà ad animare il suggestivo borgo storico con piatti prelibati e opere d’arte in grado di saziare i 5 sensi del pubblico. La serata vedrà due regioni molto distanti tra loro, come la Lombardia e la Calabria, incontrarsi a metà strada per dar vita a uno spettacolo variegato e completo. In particolare la tecnologica, smart e innovativa regione del Nord sarà rappresentata dallo chef, in realtà abruzzese doc, Andrea Zazzara, mentre ad arrivare dalla soleggiata e selvaggia regione del Sud sarà la fotografa Alessia Stranieri.

Zazzara, classe 1990, nato ad Atri e formatosi professionalmente prima in Abruzzo e poi in diverse città italiane, dal 2014 lavora stabilmente a Milano dove dal 2015 ha iniziato una nuova e stimolante esperienza nel moderno e originale The Botanical Club del capoluogo milanese, la prima micro distilleria di gin con fine-dining e american bar. Lo chef tornerà, dunque, nel suo Abruzzo per far vibrare i fornelli della cucina a vista del Br1. Ad affiancarlo, come in ogni evento, lo chef stabile della struttura Daniele D’Alberto, sempre pronto a sperimentare nuove sinergie con gli ospiti dello spazio culturale montesilvanese.

Protagonista della serata sarà poi Alessia Stranieri, fotografa, art director e video maker nata a Lamezia Terme (Catanzaro) e attualmente residente a Roma dove studia fotografia presso l’Accademia d’arte Rufa. Il suo approccio con le arti visive è legato alle geometrie e alle forme fondamentali, alle pose statuarie, ai colori semplici e basilari. Il suo lavoro con la fotografia di still life e di ritratto espone la materialità di queste forme attraverso l’uso di texture, rifrazione e viscosità.

 

Ecco cosa prevede il menù della serata, che sarà abbinato alla degustazione dei vini della cantina Feudo Antico: quinoa, gamberi bianchi, lime e prezzemolo; cannolo alla parmigiana di melanzane; sashimi di manzo, guacamole, crema di mais e popcorn; polpo, pomodoro e patate; gnocchi di seppia, sedano, rapa e aria di senape; baccalà, carciofi e peperoni; cremoso al cioccolato, gelato alle nocciole e lampone.

Gli ospiti avranno poi la possibilità di sorseggiare un gyn cocktail ispirato alle pietanze e realizzato da Tommaso Mauro.

 

La rassegna vedrà nei prossimi appuntamenti la partecipazione delle fotografe Valeria Trasatti e Chiara Lombardi, e degli chef Alessandro Bellingeri (Trentino Alto Adige) e Andrea Barbera (Calabria).

 

Antonella Luccitti

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK