Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Vino e note al museo

A Penne il buon vino incontra la buona musica

| di Francesca Di Giovanni
| Categoria: Musica e Spettacolo | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Sabato 30 luglio Penne si tingerà dei colori del vino, protagonista indiscusso delle tavole abruzzesi, a cui si dedicherà una serata di degustazioni a suon di musica. Sulla scia dell’evento Jazz & wine, che per anni ha allietato le estati pennesi e richiamato buongustai ed appassionati provenienti da tutto il circondario, è nata Vino e note al museo, una manifestazione che porta con sé gli stessi valori e le stesse passioni e li proietta nel contesto attuale.

Sempre più sentita è l’attenzione nei confronti della qualità, e con essa quella per il consumo dei prodotti del territorio di provenienza e il desiderio di godere del bello che la vita ha da offrire, che può essere appagato con piccoli e semplici gesti. Questa è l’ottica in cui viene inserita la serata che unisce vino, arte e musica all’interno del centro storico di uno dei borghi più belli d’Italia. Danilo e il suo staff di uno dei bar storici di Penne, ha fatto leva sulla sua passione per il nettare divino per far risorgere una gradevole accoppiata vincente. Il cortile antistante la cattedrale di San Massimo ospiterà 5 tra le più conosciute cantine locali, che metteranno a disposizione dei visitatori una selezione di prodotti ed un esperto per dar maggior delucidazioni ai degustatori. A riempire l’altra metà del calice ci sarà un sottofondo musicale curato da Erika Secondino, che si esibirà con brani in stile jazz e blues, e a colmare gli stomaci dei più golosi ci saranno aperitivi cenati e finger food. Anche l’aspetto culturale non verrà tralasciato, con l’apertura straordinaria del Museo civico diocesano, tappa fondamentale per chiunque abbia voglia di conoscere a fondo il paesino vestino; all’interno dello stesso, inoltre, sarà possibile partecipare ad una verticale di alcune etichette rinomate, previa prenotazione.

Dalle ore 21.00, l’area dinnanzi l’ingresso principale del Duomo verrà animata da persone e svuotata dai veicoli. Infatti, verranno chiuse al traffico alcune vie all’interno delle mura cittadine e, per rendere più gradevole il percorso enoculturale, verranno messe a disposizione delle navette che partiranno dal parcheggio del mercato ortofrutticolo. La partecipazione alla serata è aperta a tutti coloro abbiano voglia di coccolare i propri sensi, mentre consumazioni, degustazioni e verticale saranno a pagamento. Il certificato di qualità non è dato solo dall’organizzazione e dalla splendida location, ma anche dal patrocinio dell’Associazione Italiana Sommelier, che sarà ben rappresentata durante la serata.

Francesca Di Giovanni

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK