Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Concorso Internazionale dedicato a Severino Gazzelloni

Al Conservatorio di Pescara, giovani musicisti da 33 nazioni

Condividi su:

La VII edizione del Concorso Flautistico Internazionale “Severino Gazzelloni” si tiene dal 1 al 5 novembre 2018, sotto la guida del M° Salvatore Lombardi e ha luogo, per la seconda volta, nell’Auditorium del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Il Concorso è organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani con il patrocinio di Fondazione Pescarabruzzo, Conservatorio “Luisa D’Annunzio”, CIDIM – Comitato Nazionale Italiano Musica, e con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo. Il progetto è stato presentato questa mattina, venerdì 2 novembre. Presenti ala conferenza stampa, assessore Silvio Paolucci (Regione Abruzzo), Nicola Mattoscio (Fondazione PESCARABRUZZO), Alfonso Patriarca (direttore Conservatorio), Salvatore Lombardi (direttore artistico).

L’evento, intitolato al celebre musicista Severino Gazzelloni – che attraverso le sue numerose performance ha avuto il grande merito di divulgare la conoscenza del flauto presso un pubblico più ampio –, si propone lo scopo di sostenere il talento dei giovani musicisti offrendo loro possibilità professionali concrete nel mondo della musica. La giuria composta da illustri flautisti internazionali sarà composta da Patrick Gallois (Francia), Jean-Claude Gèrard (Francia), Michele Marasco (Italia), Nicola Mazzanti (Italia), Yan Qi  (Cina).

La competizione, divisa in quattro categorie, vanta un montepremi totale di circa 25mila euro, con borse di studio in denaro, pubblicazioni musicali, consegna di flauti e accessori per flauti, pubblicazioni su testate, concerti, pubblicazione di un CD, e la copertina sulla rivista Falaut. Centinaia gli iscritti, provenienti da 33 nazioni e 4 continenti: Italia, Giappone, Cina, Ucraina, Finlandia, Australia, Austria, USA, Svizzera, Russia, Bielorussia, Bulgaria, Messico, Polonia, Germania, Belgio, Corea del Sud, Romania, Venezuela, Turchia, Portogallo, Ungheria, Lituania, Spagna, Colombia, Danimarca, Croazia, Taiwan, Serbia, Norvegia, Francia, Slovenia, Grecia.

“Il Concorso Internazionale Severino Gazzelloni sta dando i suoi frutti – dichiara il direttore artistico del concorso, Salvatore Lombardi – Tutti i vincitori hanno ruoli di prestigio in importanti orchestre internazionali e, forse anche per questo, il numero di iscritti è da record. Questa edizione conta circa 200 partecipanti da ogni parte del mondo e questo ci inorgoglisce e, allo stesso tempo, ci responsabilizza. I nostri giovani hanno desideri, sogni ed ambizioni”.

Condividi su:

Seguici su Facebook