Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Federico Palmaroli e @lefrasidiOsho

Penultima giornata della III Festa della Rivoluzione all'insegna del divertimento

Condividi su:

Preceduto dal ricordo di Lorenzo Sospiri e Giordano Bruno Guerri del tragico 1° agosto scorso, quando la Pineta Dannunziana ha preso fuoco, il dissacrante e ironico Federico Palmaroli ha regalato un'ora di buon umore ai presenti nel piazzale all'aperto dell'Aurum.

L'attore Marco Paparella ha dapprima letto con grande  maestria oratoria la storia della Pineta Dannunziana, seguita da alcuni brani scritti dal Vate per uno dei luoghi a lui più cari: la Pineta appunto.

L'irriverente Federico Palmaroli ha poi rubato letteralmente la scena, descrivendo alcune delle sue più famose foto, modificate con didascalie in slang romanesco. Politici, reali d'Inghilterra, addirittura Papa Francesco, nessuno sembra in grado di sfuggire alla pungente satira de @lefrasidiosho.

Al termine un vero e proprio tributo di applausi da parte di un pubblico divertito e con le lacrime agli occhi per le tante risate.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook