Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La Ricicleria di Pescara resterà chiusa fino al 3 dicembre

Lo ha annunciato l'assessore Del Trecco dopo la decisione della società Ambiente S.p.A..

| di Gruppo Consiliare Forza Italia
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

“La Ricicleria di Pescara, situata in via Fiora, resterà chiusa al pubblico sino al prossimo 3 dicembre, provvedimento adottato dalla società Ambiente Spa in ottemperanza alle disposizioni dettate dall’ultima Ordinanza della Regione Abruzzo con cui siamo rientrati in ‘Zona Rossa’. Sino a quella data, dunque per i prossimi 15 giorni, potranno ancora conferire i propri rifiuti ingombranti nella struttura solo gli utenti che avevano già prenotato il servizio; le prenotazioni riprenderanno dal prossimo 4 dicembre, fatti salvi ulteriori provvedimenti governativi o regionali, mentre il servizio di ritiro degli ingombranti a domicilio su prenotazione resta attivo.”

Lo ha detto l’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco annunciando il provvedimento di chiusura della ricicleria assunto direttamente dalla società Ambiente Spa.

“L’obiettivo dell’iniziativa è senza dubbio quello di ridurre quanto più possibile gli spostamenti degli utenti all’interno di una città che comunque è rientrata nella Zona Rossa Covid-19 per l’elevato livello di contagio e per la forte pressione già oggi esercitata sui nostri ospedali – ha ripercorso l’assessore Del Trecco -. Già dallo scorso 10 agosto avevamo introdotto una serie di novità nell’utilizzo della struttura, con una fitta campagna di informazione, ribadendo che l’utilizzo della struttura è comunque gratuito solo per gli utenti che risiedono fisicamente a Pescara, e che, al momento del conferimento del proprio pattume, avrebbero dovuto dimostrare la propria residenza o domicilio esibendo il documento di attestazione del pagamento dell’utenza Tari, con allegato il documento di identità, con possibilità di delega certificata, prenotando il trasporto e consegna degli ingombranti e rispettando le nuove regole per l’accesso scaglionato fissate proprio per il Covid-19. Regole che, da un lato, ci hanno permesso di tutelare la salute di tutti, sia degli utenti che del personale addetto di Ambiente Spa, impedendo assembramenti e disservizi, e dall’altro lato ci ha consentito di contenere gli accessi indiscriminati anche a chi non ha diritto della fruizione gratuita dell’impianto. Oggi però le condizioni ulteriormente mutate dettate dalla seconda ondata della pandemia ci obbligano a modificare di nuovo il servizio della Ricicleria, seppur con una misura temporanea di limitazione di accesso nella struttura. Questo significa – ha precisato l’assessore Del Trecco – che fino al prossimo 3 dicembre, data di scadenza dell’ordinanza regionale di istituzione della Zona Rossa in Abruzzo, la Ricicleria di via Fiora resterà rigorosamente chiusa al pubblico e verranno consentiti solo i conferimenti già prenotati prima della data di firma dell’ordinanza stessa. Salvo ulteriori proroghe dell’ordinanza, si presuppone che i conferimenti potranno riprendere regolarmente il 4 dicembre. Nel frattempo resta attivo il servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti su prenotazione. Come sempre confidiamo nella collaborazione dei cittadini, che è fondamentale per garantire a tutti una città pulita e in ordine”.

 

Gruppo Consiliare Forza Italia

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK