Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Ufficiale: il consigliere comunale Cristian Orta passa dalla Lega a Fratelli d'Italia

Dopo le incomprensioni all'interno del Carroccio oggi il conigliere ha ufficializzato il suo ingresso all'interno nuovo partito

Condividi su:

Ora è ufficiale: il consigliere comunale di Pescara Cristian Orta passa a Fratelli d'Italia. A dare l'annuncio è stato egli stesso su Facebook dopo aver lasciato la Lega a causa di incomprensioni all'interno del Carroccio.

Queste le parole del consigliere comunale: "Voglio ringraziare  i coordinatori Etel Sigismondi, Stefano Cardelli e Roberto Carota, il capogruppo regionale Guerino Testa, i miei colleghi Zaira Zamparelli e Alfredo Cremonese  che mi hanno voluto con loro con determinazione ma soprattutto con il cuore , più volte mi hanno manifestato la loro stima . Un grazie per avermi accolto a tutta la famiglia di Fratelli d’Italia!

Per me è un onore approdare oggi in Fratelli d’Italia che a mio avviso esprime, nel panorama attuale, una progettualità politica e quel tessuto di valori ai quali mi sento vicino e cui penso di poter offrire un contributo personale. La moderna applicazione dei concetti di famiglia, di patria e di welfare è stata negli anni un riferimento della mia formazione politica e il fondamento di una visione del ruolo pubblico quale servizio per sostenere la coesione e l’equilibrio del sistema sociale. 
 
Altra questione a me molto cara è quella dell’inclusione in politica, in particolare dei giovani che sono e devono rappresentare il patrimonio più importante del Paese, la linfa vitale da cui ripartire per restituire alla politica e ai partiti quel ruolo che i cittadini invocano da molto tempo. Il nostro territorio non fa eccezione; i pescaresi e gli abruzzesi oggi chiedono risposte chiare e sono certo che Fratelli d’Italia possa essere una “casa accogliente” per uomini di valore e per pubblici amministratori responsabili.
 
Le idee non creano timore in chi le ha a patto che si sia armati di coraggio. Da oggi stesso mi metterò a lavoro insieme al partito con entusiasmo e impegno per Pescara e per i pescaresi.
C. Orta."

 

Condividi su:

Seguici su Facebook