Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Chiara Trulli è il nuovo Sindaco di Spoltore, Spinozzi (Sinistra Civica): "Ringraziamo tutti i cittadini per la fiducia"

Netta vittoria della vicesindaco della giunta Di Lorito con il 60,1% dei voti. A San Salvo e Ortona si andrà al ballottaggio (domenica 26 giugno)

Condividi su:

Nella giornata di domenica 12 giugno si sono svolte le elezioni amministrative per la nomina dei nuovi sindaci. In Abruzzo 49 comuni sono stati chiamati al voto. 

A Spoltore il vicesindaco Chiara Trulli (centrosinistra) è stata eletta Primo Cittadino con il 60,1% dei voti (pari a 5.176 preferenze), passando alla storia come la prima donna della provincia di Pescara ad essere eletta a tale carica. 

Nulla di fatto per gli altri candidati: Marco Della Torre (centrodestra) ottiene solo il 20,90% dei voti (pari a 1.803 preferenze); Nelson Anzonetti delle liste “In Comune” e “Lista Civica Spoltore Amica” al 10,02% (pari a 864 preferenze). Chiude con il 9,07% (pari a 782 voti) il candidato Pierpaolo Pace con le liste “Grande Spoltore” e “Spoltore Protagonista”.

Queste le parole di Fabio Spinozzi, candidato Consigliere comunale e capolista di Sinistra Civica a sostegno di Chiara Trulli

Congratulazioni per questo importante risultato, quali sono state le prime sensazioni?

"Sicuramente siamo rimasti molto soddisfatti di questo risultato elettorale. Abbiamo accolto con grande entusiasmo la risposta dei cittadini con la rinascita della Sinistra a Spoltore. Un grandissimo risultato che ci ha collocato al secondo posto come Lista di Spoltore e questo ci aiuterà ad avere un grande ruolo da protagonista nella prossima amministrazione. Vogliamo ringraziare tutti i cittadini per averci dato fiducia, questa meravigliosa esperienza che ha aperto la strada ad una crescita di tutto il movimento di Sinistra nell’area metropolitana.”

Avete già deciso come sarà composta la nuova amministrazione comunale?

“È ancora presto per vedere la nuova amministrazione comunale perché c’è ancora il riconteggio delle schede che finirà entro 48 ore. Dopodiché il Sindaco farà la convocazione del Consiglio Comunale e la proposta di Giunta Comunale. Ci vorrà qualche giorno affinché si potranno sapere tutte queste informazioni.”

In attesa della convocazione del Consiglio Comunale, avete già in mente quale sarà la prima cosa che farete per Spoltore?

“Manterremo le promesse che abbiamo fatto ai cittadini per avere una Spoltore più progressista che già si rivolga con un occhio alla “Grande Pescara” e ci occuperemo di realizzare fin da subito il programma elettorale che abbiamo proposto insieme al candidato sindaco ormai Sindaco Chiara Trulli. L’obiettivo è farsi che, per l’arrivo della “Grande Pescara”, il nostro programma elettorale di Spoltore venga realizzato in questi 5 anni di amministrazione.”

RISULTATI NELLE ALTRE CITTA' ABRUZZESI

A San Salvo sarà ballottaggio, domenica 26 giugno, tra Emanuela De Nicolis (lista "Per San Salvo") e Fabio Travaglini (centrosinistra). L'avvocato della lista “San Salvo” si è fermata al 47,90% con 5.098 voti, mentre il secondo al 42,72% con 5.546 voti.

Anche ad Ortona si andrà al ballottaggio, sempre domenica 26 giungo, tra Leo Castiglione e Ilario Cocciola. Il primo, sostenuto dalle liste “La Città Ideale”, “Cittadini Consapevoli”, “Il Comune delle Idee”, “Forza Leo per Ortona” e “Ortona Civica” si è fermato al 42,25% pari a 5.291 preferenze mentre il secondo candidato delle liste “Ortona Popolare”, “Ortona Cambia”, “Ortona Coraggiosa”, “Il Faro”, “Ortona Territorio”, “Unione Di Centro” e “Democratici per Ortona” ha ottenuto il 35,13% dei voti pari a 4.399 preferenze.

A Martinsicuro schiacciante riconferma di Massimo Vignoni. Appoggiato dalle liste “MartinRosa", “Progetto Comune” e “Continuiamo Insieme”, Vignoni è stato rieletto con il 79,10% dei voti, pari a 4.799 preferenze, surclassando gli avversari Simona Lattanzi (Centrosinistra) ferma al 16,79% ed Emma Zarroli (Rigeneriamo la Città) solo al 4,00%.

Altra riconferma arriva anche dal Capoluogo di Regione, L'Aquila, con la vittoria di Luigi Biondi (centrodestra) con il 54,39% (pari a 20.463 preferenze). Amerigo Di Benedetto, sostenuto dalle liste “Il Passo Possibile”, "L'Aquila e Frazioni" e “Azione con Calenda- +Europa” si ferma al 23,78% dei voti pari a 8.947 preferenze. Stefania Pezzopane, candidata sindaco del centrosinistra ottiene solo il 20,62% pari a 7.758 preferenze. Chiude con l'1,22% (458 preferenze) Simona Volpe della lista "Liber Aquila".

Condividi su:

Seguici su Facebook