Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Black out Pescara, bianco azzurri sconfitti 5-2 a Vercelli

Condividi su:

E' un Pescara a tinte horror quello visto oggi al Piola di Vercelli. La partita, a rischio rinvio per neve fin dalle prime ore della mattina, è stata poi posticipata alle 17:00. Parte bene il Pescara che al 2' trova il colpo di testa di Cocco, di poco fuori. Al 15' punizione calciata da Memushaj alta poco sopra la traversa. Al 23' arriva una nitidissima occasione per il Pescara di passare in vantaggio: Pigliacelli smaccia su un colpo di testa a botta sicura di Benali. Al 25' è Caprari che va vicino al gol, con il tiro che sfiora il palo alla sinistra di Pigliacelli.

Al 36'  si vede la Pro Vercelli: tiro di Germano deviato da Mazzotta, che esce di un soffio alla destra di Fiorillo. Due minuti più tardi i padroni di casa vanno in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Coly da solo in area colpisce di testa e trafigge  Fiorillo. E' 1-0 per la Pro Vercelli. Al 39' i padroni di casa raddoppiano con Malonga che sempre di testa colpisce il pallone, sulla respinta trova Fiorillo che non blocca e sulla ribattuta lo stesso Malonga deposita in rete. Al 44' continua il momento no del Pescara: biancoazzurri in 10' per il fallo di Zampano su Malonga, il terzino pescarese viene espulso. Il Primo tempo si conclude sul 2-0

Nella ripresa, al 47' la Pro vercelli sfiora il terzo gol: Benali perde palla a centro campo, Malonga calcia di punta e Fiorillo alza sopra la traversa. Al 51' il Pescara trova la rete del gol: Torreira sugli sviluppi del corner trova la rere di testa per il momentaneo 2-1. Dura poco la reazione pescarese, in quanto al 55' arriva il terzo gol della Pro Vercelli con Schiavone che tira dlala distanza e mette in rete per il 3-1.

Al 59' un disastroso Mazzotta sbaglia il passaggio all'indietro che favorisce Beretta che, come un fulminee, si avventa sulla sfera e batte Fiorillo per il 4-1 della Pro Vercelli. Pescara in bambola e sotto shock. Al 76' accorcia ancora le distanze il Pescara con il gol di Benali sulla respinta di Pigliacelli, per il momentaneo 4-2.

Ma non è finita, la Pro Vercelli trova anche il quinto gol al 80' con Scavone dopo una respinta di Fiorillo su Ardizzone, per il 5-2 finale. Negli ultimi minuti di gioco le due squadre amministrano la partita che termina 5-2 per i padroni di casa. Per il Pescara arriva la seconda sconfitta consecutiva e la terza nel giro di 6 gare, i biancoazzurri non vincono da sei turni. Sabato all'Adriatico arriva il Novara dell'ex Baroni, squadra che, nel pomeriggio, ha raggiunto i biancoazzurri in terza posizione. 

Condividi su:

Seguici su Facebook