Caprari salva il Pescara. Contro il Cagliari i biancoazzurri pareggiano 1-1

| di Sara Gerardi
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si interrompe il digiuno del Pescara. Contro il Cagliari i biancoazzurri agguantano il pareggio, al 92', grazie alla rete di Caprari.

Prima dell'inzio della partita due momenti di ricordo. Il primo in favore dei calciatori morti della Chapecoense, scomparsi nella tragedia aerea dello scorso 28 novembre. Il secondo è per i 40 anni dei Pescara Rangers che hanno realizzato un coreografia in Curva Nord. Non succede nulla fino al  23' quando Di Gennaro trova Borriello che supera Fornasier di testa e batte Bizzarri. Adriatico freddato, Cagliari in vantaggio 0-1.Al 32' Cagliari in 10 per l'espulsione di Di Gennaro per doppia ammonizione. Non succede più nulla e le due squadre vanno al riposo sullo 0-0.

Al 61' Pescara vicino al gol, cross di Benali, ma Pettinari in tuffo manca il pallone, mentre al 74' Caprari fornisce un assist a Pepe che manda di pochissimo a lato. Al 79' è Brugman ad andare vicino al gol con un destro. All'87' Caprari va vicinissimo al gol, ma a pochi metri dalla porta di Storari non tira e favorisce la respinta corta del portiere. Ma si riscatta al 92, quando grazie ad un cross di Biraghi in scivolata, da terra, infila alle spalle di Storari per l'1-1 definitivo. Il Pescara sale a 8 punti in classifica e sabato prossimo affronta nello scontro diretto il Crotone.

Sara Gerardi

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK