Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Villarreal vince all’Adriatico: battuta l’Inter per 2-4

In uno stadio sold-out i nerazzurri cadono a Pescara nell’ultima amichevole precampionato

Condividi su:

Allo stadio Adriatico “Giovanni Cornacchia” di Pescara (sold-out) l'Inter perde l'ultima amichevole prima dell'inizio del prossimo campionato di Serie A contro il Villarreal. Gli spagnoli di Unai Emery si sono imposti per 4-2 grazie ai gol di Pedraza (doppietta), Coquelin e Jackson. Per i nerazzurri sono andati a segno prima Lukaku (nel primo tempo) poi D'Ambrosio nella ripresa.

LA PARTITA: Il tecnico Inzaghi schiera un 3-5-2 con Dumfries e Gosens terzini mentre in attacco ci sono Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Gli spagnoli di Unai Emery varano il 4-3-3 con il tridente Yeremy- Álex Baena-N. Jackson. Arbitra Rapuano della sezione di Rimini.

Prima occasione della gara è per l’Inter con Gosens che mette un pallone in area di rigore, pallone che finisce tra le braccia del portiere Rulli. All’11’ cross dalla destra di Dunfries amcora per Gosens che entra e calcia al volo ma la sfera finisce alta sopra la rete. Partita molto tattica quella dell’Adriatico con il Villarreal che si difende bene e al 29’ passa in vantaggio con il primo tiro della gara: cross dalla destra per Pedraza che carica un tiro al volo con il collo destro depositando la sfera all’agolino basso del primo palo bettando Handanovic: 0-1.

Non manca la reazione dell’Inter supportato dal pubblico dell’Adriatico. Al 36’ i nerazzurri pareggiano: cross dalla sinistra di Gosens per il colpo di testa vincente verso l’incrocio del primo palo di Romelu Lukaku: 1-1.

Al 42’ gli ospiti si riportano in vantaggio: pallone sanguinoso perso da Allsnani, apertura sulla destra per Alex con quest’ultimo mette un cross basso per il rigore in movimento di Coquelin: 1-2. Il primo tempo termina senza minuti di recupero con il Villarreal in vantaggio per 2-1.

Nella ripresa il Villarreal sigla il terzo gol: Pedraza corre sulla sinistra entrando in area di rigore anticipando Skriniar e con il destro deposita la sfera in porta alle spalle di Handanovic: 1-3. Al 53’ triplice cambio per Simone Inzaghi: fuori Bastoni, Calhanoglu e Gosens dentro Darmian, Mkhitarian e Dimarco. 

Al 56’ Yeremi Pino crossa dalla destra verso l’area di rigore per il colpo di testa di Alex con Handanovic che blocca la conclusione spagnola in due tempi. Al 61’ doppio cambio per l’Inter: fuori Dumfries e Skriniar dentro D’Ambrosio e Raul Bellanova, ex terzino del Pescara nella stagione 2020-21.

Al 65’ l’Inter accorcia le distanze: cross di Dimarco per il colpo di testa vincente di D’Ambrosio: 2-3. Proteste da parte della difesa del Villarreal per la presenta posizione irregolare del giocatore nerazzurro. Tre minuti dopo calcio di punizione a favore dell’Inter: battuta dalla trequarti per il colpo di testa di De Vrij con il pallone che termina sul fondo. Al 75’ Mkhitarian carica il destro dai 25 metri, pallone che termina alta sopra la porta difesa da Rulli.

 All’80’ il Villarreal trova il quarto gol: Morales fa partire in profondità Jakson, l’attaccante calcia una prima conclusione contro Handanovic per poi ritrovarsi il pallone fra i piedi e depositare la sfera in porta: 2-4. Al 93' sugli sviluppi di un corner Dimarco calcia dal limite dell'area, deviazione di Capoue con la sfera che sbatte sulla traversa.

Dopo 5 minuti di recupero l'arbitro Rapuano della sezione di Rimini fischia la fine del match con il Villarreal che passa all'Adriatico per 4-2 ai danni dell'Inter.

TABELLINO

INTER-VILLARREAL 2-4

MARCATORI: 29’ 47’ Pedraza (V); 36’ Lukaku (I), 42’ Coquelin (V), 65’ D’Ambrosio (I), 80’ Jackson (V)

INTER: (3-5-2): Handanovic; Skriniar (61’D’Ambrosio), De Vrij, Bastoni (53’Darmian); Dumfries (61’Bellanova), Barella (68’Gagliardini), Asllani, Calhanoglu (53’ Mkhitarian), Gosens (53’Dimarco); Lukaku (69’Dzeko), Lautaro Martinez (68’ Correa). All. Simone Inzaghi.

VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Foyth, Albiol (70’, Pau Torres (69’Mandi), A. Pedraza (60’ Estupinan); Coquelin (61’Moralez), Capoue, Dani Parejo; Yeremy Pino (60’ Chukwueze), Álex Baena (78’Morlanes), N. Jackson. All. Unai Emery

AMMONITI: Calhanoglu (I), Jackson (V), D’Ambrosio (I)

ESPULSI: /

ARBITRO: Rapuano della sezione di Rimini

Condividi su:

Seguici su Facebook