Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Serie C: primo k.o. per il Pescara. All'Adriatico passa il Crotone

I calabresi vincono per 0-1 grazie al gol su calcio di punizione siglato da Chiricò

Condividi su:

Una partita da 0-0 senza grosse opportunità da entrambe le parti e decisa su un calcio di punizione su deviazione della difesa ha consegnato al Crotone 3 punti importanti (portando i calabresi primi in classifica insieme al Catanzaro dopo sole 3 giornate) battendo allo stadio Adriatico “Giovanni Cornacchia” il Pescara di Alberto Colombo per 0-1.

A decidere il match è stato Chiricò su calcio piazzato. Dopo soli 2 successi contro Avellino (1-0) e Latina (1-2) è arrivato il primo k.o. del Delfino. Domenica i biancazzurri saranno impegnati, allo stadio Enrico Rocchi, contro la Viterbese alle ore 17:30.

LA PARTITA: Cambio in extremis per Colombo schierando in campo Ingrosso al posto di Pellacani a causa di un infortunio al ginocchio rimediato durante il riscaldamento pregara. In attacco Delle Monache in panchina per dare spazio a Tupta (esordio dal primo minuto per l'ex Verona). 

Franco Lerda, allenatore del Crotone ed ex della gara (trainer biancazzurro nella stagione 2008-2009) non cambia nulla rispetto alla gara vinta contro il Monopoli per 2-0. Arbitra Carrione della sezione di Castellammare di Stabia.

Al 6' il portiere biancazzurro Plizzari gestisce male il rinvio della sfera deviata da Krargbo per poi recuperare immediatamente il pallone. Al 12' la prima vera occasione nitida del match è per gli ospiti: Gomez lancia sulla sinistra Kargbo, in posizione regolare, dritto per dritto con Plizzari che calcia male con il destro spedendo la sfera sul fondo. Quattro minuti dopo cross di Kargbo in area di rigore per il colpo di testa centrale di Gomez con la sfera che finisce fra le braccia di Plizzari.

Al 20' il primo corner della gara è per il Pescara: batte Kraja dalla destra in area di rigore per il colpo di testa di Riccardo Brosco, facile presa per l'estremo portiere Branduani. Al 26' contropiede calabrese sempre con Kargbo che apre sulla destra per Tribuzzi, entra in area calciando con il sinistro, Plizzari blocca a terra.

Al 40' il Pescara sfiora il vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Mora Kraja crossa sul primo palo per il colpo di testa ancora di Brosco con il pallone che finisce al lato. Cinque minuti dopo dopo lancio lungo di Kraja verso l'area di rigore avversaria, Lescano si gira e calcia verso lo specchio della porta con la conclusione deviata dalla retroguardia rossoblù. Il primo tempo termina sullo 0-0.  

Nella ripresa ci prova il Pescara: cross dalla destra di Mora in area di rigore per Tupta, calcia al volo con deviazione di Giron in corner. Al 64' il Crotone passa in vantaggio su un calcio di punizione battuto da Chiricò, pallone deviato dalla barriera biancazzurra e la sfera termina in rete con Plizzari che non può fare nulla: 0-1

Al 73' sugli sviluppi di una rimessa laterale battuta da Giron il centrocampista Awua ci prova al volo con il pallone che finisce sopra la porta. Dopo 6 minuti di reucpero l'arbitro fpone fine al match: il Pescara incassa la prima sconfitta stagionale con il Crotone che espugna l'Adriatico per 0-1. 

TABELLINO

PESCARA-CROTONE 0-1

MARCATORI: 64' Chiricò (C)

PESCARA (4-3-3): Plizzari; Milani, Ingrosso (53’ Boben) Brosco, Cancellotti; Gyabuaa (80’ Vergani), Kraja (64’Palmiero), Mora; Lescano, Tupta (64’Desugus), Cuppone (80’ Delle Monache); All. Colombo

CROTONE (4-3-3): Branduani; Calapai, Golemic, Cuomo, Giron; Tribuzzi (70’ Vitale), Perticone (84’ Giannotti), Awua; Chiricò (84’ Pannettieri), Gomez (85’ Tumminello), Kargbo (76’ Panico); All. Lerda

AMMONITI: Tribuzzi, Gomez, Awua (C), Pellacani, Cuppone, Brosco (P)

ESPULSI: /

ARBITRO: Carrione della sezione di Castellammare di Stabia 

CLASSIFICA SERIE C GIRONE C 
CATANZARO9
CROTONE9
TURRIS7
MONOPOLI6
JUVE STABIA6
PESCARA6
AUDACE CERIGNOLA 6
MONTEROSI4
VIRTUS FRANCAVILLA*4
GIUGLIANO*3
POTENZA3
PICERNO*3
LATINA3
FIDELIS ANDRIA2
VITERBESE 2
GELBISON2
AVELLINO1
MESSINA1
FOGGIA*0
TARANTO0

*Una partita da recuperare

RISULTATI 3° GIORNATA SERIE C GIRONE C 
MONTEROSI-JVE STABIA 0-1 
MONOPOLI-AVELLINO 2-1 
MESSINA-VITERBESE 1-1 
CATANZARO-LATINA 5-0 
FIDELIS ANDRIA-AUDACE CERIGNOLA 1-2 
GELBISON-POTENZA 1-1 
PESCARA-CROTONE 0-1 
TURRIS-TARANTO 2-1 
FOGGIA-VIRTUS FRANCAVILLA Questa sera ore 21:00
GIUGLIANO-PICERNOQuesta sera ore 21::00
Condividi su:

Seguici su Facebook