Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Serie C - Calcio a 11 Femminile: la Femminile Pescara mira in alto

Condividi su:

La asd Femminile Pescara, squadra di calcio femminile a 11 nate appena un anno fa, dopo gli eccellenti risultati raccolti nella scorsa stagione: piazza d’onore nel campionato di Serie C e finalista in Coppa Abruzzo, sta rifinendo la preparazione precampionato. Abbiamo incontrato il Presidente Luciano Verrigni presso il campo Sportivo di Pescara Zanni dove le giocatrici alla guida del confermato Mister Mario Di Giovanni erano impegnate in una seduta di allenamento e questi ha esordito: “Nel prossimo Campionato ci alleneremo e disputeremo le nostre gare interne su questo campo. Per questo ho motivi di gioia: si trova a pochi metri dalla casa dei miei dove sono vissuto per oltre vent’anni e in una zona in cui i geni del calcio sono decisamente diffusi con numerosi campioni e tanti appassionati e questo impianto sarà la cassa di risonanza per il calcio femminile”.

Quale è il progetto a cui mira la  società?

”Abbiamo cercato di allestire un organico competitivo con atlete molto motivate e soprattutto di giovane età. Per tale motivo, sono rimaste solo sette delle giocatrici con cui un anno fa abbiamo avviato il nostro cammino; poi, avvicinati da tante giocatrici che avevano maturato esperienze con varie scuole calcio del pescarese o che avevano partecipato già a campionati, anche di serie superiore, abbiamo proceduto a una severa selezione. A conclusione di un laborioso impegno, a volte con scelte anche sofferte, abbiamo predisposto un ampio organico, ben 26 tesserate, con giocatrici molto più giovani rispetto allo scorso anno e riteniamo di valore tecnico valido e di sicuro spessore umano”.

Con evidente passione il Presidente Verrigni prosegue: “Siamo convinti di esserci rinforzati in tutti i reparti; gli innesti in attacco ci daranno ancor più peso, e bisogna considerare che nel campionato passato siamo risultati come la squadra più prolifica con il maggior numero di reti messe a segno. Anche in difesa, dove siamo stati i migliori poiché la nostra è stata la squadra meno perforata, abbiamo cercato di migliorare con giocatrici provenienti da altre squadre che avevano militato nel nostro Campionato di Serie C e dalla prima squadra del Chieti di Serie B e da squadre di Serie A del Calcio a 5 nonché da giovanissime promesse che ci daranno grandi soddisfazioni e che, siamo convinti, avranno un grande futuro. Il centrocampo, infine, è stato arricchito con elementi di indiscutibili qualità tecniche e agonistiche ed  in possesso di sicure doti  funzionali al piacevole e redditizio gioco che organizza il nostro allenatore”.

Considerando che l’età media della squadra è di circa ventidue anni, vuole dirci qualcosa sulle giovani calciatrici tesserate quest’anno?

“Per costruire un ciclo di lungo periodo abbiamo pensato di puntare su calciatrici giovani e così abbiamo con noi ben sei calciatrici pressoché quattordicenni, altre due con età inferiore ai 17 anni (e una è il nostro centravanti titolare dell’anno passato) che già si sono ben distinte in Serie C. Abbiamo solo tre veterane che, seppur di poco, hanno superato i trent’anni  Aggiungo che in squadra ci sono portieri di esperienza e valore ma che intendiamo lanciare e puntare, in questo particolare ruolo, su una giovanissima quindicenne che si è appena affacciata al calcio e che ha mostrato di possedere riflessi, reattività e padronanza da farci ipotizzare in un suo futuro  ricco di gratificanti successi in questo ruolo”.

Il Presidente mostra di non nascondere ambizioni per le “squalette” biancazzurre (così chiamate per lo stemma sociale in cui risalta uno squalo), infatti afferma: “Sono convinto delle potenzialità della squadra, il nostro organico è ricco ed è stata costruito in ogni tassello per un campionato di vertice; saremo in campo in tutte le partite per esprimere bel gioco e per vincere. Il nostro allenatore è persona eccellente sotto il profilo sportivo e umano e ancora una volta, con la appassionata partecipazione di tutto lo staff societario, ci darà dimostrazione di saper costruire una squadra vincente così da sostenere il nostro più ambizioso progetto che è quello del successo del calcio femminile “. 

Di seguito lo staff tecnico e la rosa ufficiale delle tesserate per il Campionato 2014/2015
ALLENATORE: Mario Di Giovanni.     
PREPARATORE ATLETICO: Massimiliano di Felice
PREPATORE DEI PORTIERI: Luca  Gatta.
FISIOTERAPISTA: Marco Montanaro
PORTIERI: Rebecca Evangelista (1999) Valeria De Ascentiis (93) Denise Lelli (88) Adele Masucci (83)
DIFENSORI: Michela Astolfi (2000), Lisa Paravia (2000), Serena Riccitelli (90), Natascia Litro (89), Silvia Confessore (89), Tania De Luca (89), Maria La Civita (87), Samantha  La Mattina (82).
CENTROCAMPISTI: Michela Gatta (2000), Rosamaria Paolini (99), Claudia Eugeni (93), Ilaria Longo (92), Ilaria Di Battista (91), Giulia Fusco ( 91), Ludovica Fiorenza (83). 
ATTACCANTI: Sofia Di Febo (2001), Benedetta Primi (97), Michela Candeloro (98), Carla Febo (94), Valentina Porcu (91), Martina Di Rocco (91), Martina D’Anniballe (89).

Condividi su:

Seguici su Facebook