Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il giovane team del Club Nautico Pescara 1961 conferma i suoi progressi al Campionato Zonale

Condividi su:

Si è svolta il 5 ottobre scorso a Pescara l’ultima giornata del Campionato Zonale Laser, organizzata dal Club Nautico Pescara 1961, che ha visto la squadra del Club impegnata nel confronto con il team della LNI pescarese.

Le variabili meteo e quelle psicologiche hanno influito sui piazzamenti dei ragazzi del Club Nautico (qui la classifica finale), che però hanno dimostrato, senza eccezioni, come l’impegno e la determinazione portino risultati anche in breve tempo. “Se penso che la nostra squadra ha soltanto un anno e meno esperienza dei suoi avversari, non posso che ritenermi soddisfatto”, commenta l’allenatore Riccardo Sangiuliano: “In questi mesi abbiamo lavorato davvero tanto e bene, raggiungendo ottimi risultati anche in ambito nazionale: penso ai nostri Riccardo Lister, 1° classificato U16 e secondo assoluto in classifica generale, e Bianca Appignani, prima nella classifica femminile”. 

Riccardo e Bianca sentivano un po’ la pressione del risultato: “Lui ha condotto due ottime prove, ma a causa della poca esperienza si è giocato in entrambe il primo posto per errori banali, raggiungendo però lo stesso il suo obiettivo: rimanere secondo assoluto e primo Under16. Bianca da parte sua ha fatto una bella prima prova, chiusa in terza posizione, mentre nella seconda prova è partita male e si è un po' demoralizzata... ha chiuso in classifica generale quarta, ma resta comunque la prima femminile del campionato zonale! Anche lei, quindi, ha raggiunto il suo obiettivo”.

Soddisfazione anche per Marta Mazziotti, anche lei alle prime esperienze: purtroppo ha chiuso settima in classifica generale, per via di un problema con la scotta che l'ha costretta al ritiro nella prima prova, mentre nella seconda prova ha chiuso in quinta posizione, confermando di avere buone potenzialità. Per Tristan Taglieri ci sono invece ancora ampi margini di miglioramento.

In mare c’erano anche Luigi Nazzaro, sempre della sezione Laser 4.7, e Sofia Troiano in Laser Radial, i quali pur non avendo obiettivi prettamente agonistici (lui è ancora agli inizi, mentre lei ha ripreso ad allenarsi da poco dopo una pausa di due anni), volevano confrontarsi con il gruppo e capire come funziona dal vivo una regata Laser: “Entrambi hanno avuto modo di dimostrare le loro notevoli doti”, commenta il loro allenatore.

Tra luci e ombre, progressi e delusioni, il team Laser del Club Nautico Pescara 1961 guarda già al prossimo appuntamento: “I nostri allenamenti non si sono mai interrotti: dobbiamo prepararci alla Coppa dei Campioni che si terrà a Gaeta, dal 31 ottobre al 2 novembre!” esclama, animato dal più puro spirito agonistico, il coach Riccardo Sangiuliano.

Condividi su:

Seguici su Facebook