Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Presentata all’ex Aurum l’ASD Femminile Pescara

Condividi su:

Si è tenuta questa mattina presso l’ex Aurum di Pescara la presentazione dell’ASD Femminile Pescara, la tanto attesa ultima arrivata nell’alveo di magra del calcio a 11 abruzzese. La gestazione di una nuova compagine rosa biancazzurra si è compiuta infatti dopo due lustri di astinenza, culminando in un parto pluriparo che porta l’impronta genetica combinata del Presidente Verrigni, del DS Belfiglio e del Mister Di Giovanni.

La squadra – prossima ad iniziare il campionato di serie C regionale assieme ad altre otto o nove iscritte – è non solo l’unica rappresentante del capoluogo e della provincia pescarese ma ha nel proprio genoma tutti i requisiti per poter osare a breve, medio e lungo termine, mirando ai piani alti del calcio rosa nazionale. Se la società è nuova, il Mister Di Giovanni è un habitué, non della categoria ma delle promozioni.

Tra i padrini che hanno contribuito a battezzare la neonata realtà calcistica spiccano sostenitori di peso quali Acqua&Sapone, Emmegross ed Autostrade per l’Italia. Tali e tante anche le autorità politiche e sportive che hanno salutato con entusiasmo il lieto evento. La formazione ufficiale, selezionata per vincere, è composta da ragazze dal documentato spessore tecnico.

I guantoni sono indossati da Valeria De Ascentiis e da Adele Masucci. Le preposte alla retroguardia sono Tonia Ciccone, Raffaella Cuozzo, Chiara Di Feliciantonio, Natascia Litro, Antonella Orlandi, Morena Pellicciotta, Serena Riccitelli e Romilda Rita. Le signore del centrocampo sono invece Palma Coronato, Claudia D’Aviera, Francesca D’Ottavio, Maria La Civita, Samantha La Mattina, Rosa Maria Paolini, Francesca Toscano e Sara Tangredi. Tra le attaccanti figurano Valeria Brattelli, Martina D’Anniballe, Martina Di Rocco, Marika Passeri, Benedetta Primi, Valentina Porcu e Luciana Di Meo.

L’esperta centrocampista Maria La Civita ha motivato la propria adesione all’ASD Femminile Pescara dicendosi rapita dalla professionalità, dalla cura del dettaglio e dall’entusiasmo, tutte prerogative del nuovo team teso al futuro.

Condividi su:

Seguici su Facebook