Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La Precisione Dell'acqua

racconti della scrittrice Chiara Novelli

Condividi su:

La scrittrice Chiara Novelli è una persona eclettica che ha saputo fare dell'arte, intesa come cultura globale, uno stile di vita.

Vive a Firenze e, dopo aver svolto studi umanistici e sociali, e dopo aver lavorato con le tecniche dell'Art Terapia, svolge, ora, laboratori di Scrittura Creativa presso l'Associazione Culturale "la città di Murex Laboratorio Arte e Scrittura di Scrittura di Firenze" dove ne è Presidente.

Chiara Novelli è acquarellista, pittrice di icone, esperta di tecniche miste ed ha partecipato a mostre di pittura figurativa sia personali sia collettive.

Nel marzo 2102 ha pubblicato una silloge poetica "Paradisi Fragili" per Giancarlo Pagnini editore.

Anche il libro presentato alla Libreria Mondadori è una silloge e comprende 17 racconti che spaziano in vari campi, ma che hanno un motivo comune: l'arte espressa nei suoi tanti modi.

Prima della presentazione del libro la scrittrice ha risposto ad alcune domande.

 Chiara Novelli, questo libro è formato da più racconti, ma perché questo titolo La Precisione dell'acqua?

 "Si, il libro è fatto da 17 racconti, perché la precisone dell'acqua? Perché in realtà non esiste! Noi viviamo questi racconti. Sono un viaggio all'interno di molte identità della difficoltà di oggi di darsi un'identità, di trovare una vera identità. Siamo in una realtà con dei confini molto sfumati.
E quindi c'è un filo conduttore di questi personaggi che hanno una difficoltà di trovare un proprio luogo nel mondo…quindi la precisione dell'acqua non esiste, pero se la si guarda a livello chimico l'acqua è una delle molecole più robuste…L'essere umano trova filo conduttore al di là di tutte le crisi che poi può incontrare…realtà con confini sfumati…

Questi racconti sono dei piccoli mondi…io amo molto il genere dei racconti…, questa storia che mette a fuoco un particolare, che mette a fuoco il racconto…e non c'è un vero finale.

Nell'ultima pagina c'è un viaggio e questo viaggio che io lo intendo come un filo che continua.

Attualmente sto scrivendo anche un romanzo, ed ho tanti racconti già pronti. In Italia non è molto apprezzato questo tipo di scritto, anche se altri grandi scrittori, come Moravia, hanno scritto racconti

 E attualmente che cosa ha in programma di fare?

 Nella vita mi occupo di una galleria d'arte… mi occupo di creare situazioni in cui l'arte possa esprimersi e le persone possono incontrarsi e diffondere l'arte…

Dopo tanti anni come educatore con l'art terapia, dove ho lavorato in situazioni molte estreme di malattia mentale, e poi è rimasta l'arte…l'arte è stata il motivo conduttore della vita e tutta la mia vita è diventata comunicazione artistica.

Lucia Guida, scrittrice e insegnante, ha fatto da relatrice colloquiando con la scrittrice sul libro in presentazione e sulla vita artistica e culturale della scrittrice.

Durante la presentazione, Lucia Guida, ha letto molte parti dei racconti scritti dalla Novelli e le ha fatto delle domande, molto pertinenti, sul perché di alcune situazioni descritte e sui sentimenti che hanno portato a elaborare i racconti del libro presentato.
 

Condividi su:

Seguici su Facebook